San Valentino da single

Le persone in tutto il mondo aspettano con fremito la giornata degli innamorati il 14 di febbraio: San Valentino, finchè non si rendono conto di essere single. A quel punto San Valentino diventa una morsa da cui si cerca di scappare senza successo, dal momento che ovunque guardi trovi persone mano nella mano. Anche sui social non si riesce a trovare un attimo di tranquillità, infatti le foto delle coppie innamorate riescono solo ricordarti quanto sei solo, aiutate dai classici che trasmettono in tv, film come The Notebook e Romeo + Giulietta. Quindi la domanda sporge spontanea: Come posso trascorrere San Valentino da single? 

San Valentino è una festa che celebra l’amore, quindi perchè non celebrare l’amore per se stessi prendendosi un giorno di pausa dagli inconvenienti della vita. Approfittate, quindi, di questa giornata per dedicarvi a voi e nient’altro, dopotutto se vi serve è perchè ve lo meritate.

  1. Staccati dai social. 

Metti da parte il cellulare o comunque limitane l’utilizzo, perchè, per quanto possa non sembrare, è fonte di stress psicologico e nervosismo.

  1. Riempi il tempo con attività piacevoli e creative.

Fai ciò che ti piace, che può essere cucinare, cantare, disegnare, suonare, dedicarti alla fotografia o alla scrittura e cerca di star bene ed esprime tutto te stesso in quello che fai.

  1. Stai all’aria aperta.

Fai una passeggiata o esercizio fisico all’aria aperta, possibilmente in zone verdi, e fai respirare ai tuoi polmoni un po’ di aria fresca e pulita.

  1. Riempiti la pancia. 

Mangia del cibo che ti piace e sazia le voglie più remote del tuo palato (io consiglio la pizza).

  1. Usa la sera per rilassarti totalmente.

Dopo una giornata produttiva e beneficiosa per l’animo dedica la sera al riposo del corpo: stenditi sul divano e guarda la tua serie tv preferita, leggi, oppure piazzati una maschera per il viso in faccia e ascolta musica dolce e sonora.


Immagine da Pinterest

Maschere per il viso fatte in casa

Molte volte ci chiediamo come fanno le modelle ad avere una pelle così perfetta e senza imperfezioni. Al contrario del pensiero comune, che sostiene che è un dono prezioso di madre e natura, le nostre modelle preferite ci hanno svelato di aver avuto, o avere tutt’ora, problemi con la pelle (acne, pelle grassa, pelle molle e spenta…). Le top model più generose hanno condiviso con noi le ricette per le loro miracolose maschere fatte in casa, che le aiutano a svagarsi, occupare il tempo e rilassarsi. 

Kendall Jenner nel video YouTube per Vogue

La prima a svelarci gli ingredienti segreti per la sua maschera è Kendall Jenner, che dopo diverse sperimentazioni in cucina ha creato la sua maschera all’avocado, la quale aiuta a combattere l’acne.

Ingredienti:

  • mezzo avocado
  • 2 cucchiai di avena bollita
  • 1 cucchiaio di miele
  • 2 gocce di olio organico alla lavanda (sono incluse nella ricetta ma sconsigliate da professionisti che hanno visionato il video)

Mischiare tutto insieme, applicare sul viso e lasciarla in posa 10 minuti, per concludere rimuovere il tutto con un asciugamano inumidito e sciacquare la faccia con acqua fresca.

Dal profilo Instagram della modella @gigihadid

Gigi Hadid è la seconda a spiegarci come produrre la sua maschera al tè verde, ideata dalla sua make-up artist Charlotte Tilbury. Questa maschera è un detergente che aiuta ad eliminare le tossine e rende la pelle luminosa all’istante.

Ingredienti:

  • 1 tazza di tè verde
  • 210g di farina di riso
  • 1 cucchiaio di miele

Mischiare tutto in una ciotola e applicare sul viso. Lasciare in posa 20 minuti, dopo di che massaggiare ed infine lavare via con acqua.

Dal web

Anche Kaia Gerber, figlia di un’altra magnifica modella Cindy Crawford, ha rivelato la ricetta per la sua maschera all’avena, sempre ideata da Charlotte Tilbury. Questa maschera esfoliante serve anche a ridurre le infiammazioni.

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di farina di avena bollita
  • mezzo limone da spremere un po’ (sconsigliato per le pelli sensibili)

Lasciar raffreddare, applicare sulla pelle per 15 minuti, infine risciacquare con acqua.

Dolce avena e cioccolato | ricetta vegana

front view of a jar of chocolate overnight oats

Dolcetto semplice e veloce perfetto per iniziare la giornata o come merenda pomeridiana.

Ingredienti:

  • 12o g di avena (quella che preferisci)
  • 5 g di semi di chia
  • 28 g di cacao amaro in polvere
  • 240 ml di latte di soia
  • 60 g di crema al cocco
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia
  • 1 o 2 cucchiai di sciroppo d’acero
  • Gocce di cioccolato o frutta (consiglio banana, lamponi o  mirtilli) da aggiungerci sopra

Procedura:

Mettere da parte circa tre barattolini in vetro dovre andremo a riporre il prodotto per conservarlo.

In una ciotola aggiungere in questo ordine avena, semi, latte, cacao, crema di cocco e vaniglia.

Mescolare tutti gli ingredienti fino a quando il composto non risulterà compatto. 

Lasciar riposare qualche minuto. 

Riporre il restante composto nei barattoli e sigillarli bene.

Conservare i barattoli nel frigo per al massimo 5 giorni (di notte l’avena si inspessisce, quindi eventualmente prima di mangiarla aggiungere del latte).

Prima di mangiare il dolce ottenuto farcirlo come si preferisce.

Buon appetito!